Spezza la Catena della Violenza Spezza la Catena della Violenza

 

ACQUISTABILE SU AMAZON VERSIONE CARTACEA  CLICCA QUI

 

Nel Manuale LINK I – Crudeltà su Animali e Pericolosità Sociale. Introduzione alla Zooantropologia della Devianza, Edizione 2019, vengono presentati il maltrattamento e l’uccisione di animali in quanto semi e tratti caratteristici della violenza interpersonale e di ogni altra condotta deviante, antisociale e/o criminale, individuando nella letteratura scientifica accademica internazionale – Utah University, Northwestern University, Massachussetts University, Harvard University, Florida University, American Psychiatric Association, World Health Organization, Australian Psychological Society ecc. – e investigativo giudiziario – Federal Bureau of Investigation (F.B.I.), USA
Office of Juvenile Justice and Delinquency Prevention (O.J.J.D.P.), Scotland Yard, New South Wales Police Force (Australia NSW Police Force), Canadian Police, ecc. –, la cornice specifica di studio e riferimento rispondendo ai richiami dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.) sulla necessità di un approccio internazionale a progetti di ricerca, programmi pilota e strategie pratico-operative già risultate efficaci in specifici contesti locali. Nel nostro caso i contesti internazionali.
In altre parole viene descritto come da un centinaio d’anni gli studi scientifici internazionali dimostrino che la violenza perpetrata da bambini, adolescenti e adulti nei confronti degli animali sia associata ad una situazione esistenziale patogena, a comportamenti violenti nei confronti delle persone e ad altre condotte antisociali e/o criminali. Si descrive quindi come e perché il maltrattamento e/o l’uccisione di animali risultino essere indicatori di pericolosità sociale estremamente attendibili e già riconosciuti tali da molte istituzioni fra cui l’O.M.S.
Nel LINK I viene inoltre presentata la disciplina specifica di riferimento sul LINK per l’Italia ossia la nuova branca della zooantropologia: la zooantropologia della devianza, introducendo la zooantropologia nel panorama delle scienze criminologiche ed investigative, oltre all’introduzione dei primi dati italiani raccolti su scala nazionale tramite la prima applicazione in ambito criminologico della statistica chemiometrica PCA (Analisi delle Componenti Principali) e gli ultimi dati sul Link aggiornati a dicembre 2016.
Il LINK I in cui vengono presentati riferimenti zooantropologici teorici e linee guida d’intervento sul piano psicosociale, educativo, criminologico e vittimologico è rivolto a tutti gli interessati ed in particolare a figure professionali quali Assistenti Sociali, Educatori Professionali, Criminologi, Vittimologi, Sociologi, Magistrati, Avvocati, Forze dell’Ordine, Insegnanti, Operatori di Zooantropologia Assistenziale e Didattica – Pet Therapy e Pet Education –, Educatori Cinofili, Responsabili di Uffici per i Diritti degli Animali, Responsabili e Volontari di Rifugi per Animali, Associazioni di Protezione Animali e Associazioni di Protezione Donne, Minori, Anziani.

 

Poiché la violenza interpersonale è definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come un grave problema di salute pubblica a livello mondiale di cui gli Operatori dell’Assistenza Sanitaria sono doverosamente tenuti a farsi carico, il Manuale è parte del materiale didattico di un Corso di Formazione che eroga 50 ECM in qualità di Formazione a Distanza (F.A.D.) per le seguenti discipline mediche: Medicina e Chirurgia e di Urgenza, Medicina Generale, Ginecologia e Ostetricia, Neuropsichiatria Infantile, Psichiatria, Psicoterapia e Pediatria e per le seguenti professioni:
Infermieri, Logopedisti, Psicologi, Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica, Tecnico di Neurofisiopatologia Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’età Evolutiva e Veterinari.

 

Per informazioni circa i costi, la tempistica e le modalità di iscrizione alla F.A.D. contattare: corsi@formedsrl.com tel 3914076356.

 

Il Corso LINK-F.A.D. nasce dalla necessità nazionale, sempre più impellente di offrire ai professionisti occasioni formative che vanno dai corsi residenziali alla produzione di materiali di formazione a distanza fruibili nei dedicati intranet di categoria per le Forze dell’Ordine e Polizie Locali e nelle dedicate piattaforme E.C.M. per le Professioni Sanitarie relativamente al LINK in quanto fenomeno tanto diffuso quanto sommerso e socialmente ancora sconosciuto o pericolosamente sottovalutato.

 

INDICE DEL MANUALE

 

DEDICATO

 

COLLABORATORI

 

PREFAZIONE
Stefano Cagno

 

PREMESSA
Roberto Marchesini

 

INTRODUZIONE

 

CAPITOLO I
IL MANDATO DELL’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA’

 

CAPITOLO II
LA STORIA DEL LINK IN ITALIA

2. Dal 1997 a settembre 2019

2.1 La ricerca scientifica nazionale

2.1.1 Introduzione alla chemiometria

2.1.2 Vantaggi (spiegazione semplificata)

2.1.3 Vantaggi (spiegazione tecnica)

2.2 Il primo studio scientifico 2012
Abusi su Animali e Abusi su Umani: Complici nel Crimine

2.3 Il secondo studio 2013 – 2014
Zooantropologia della Devianza.
Quadro generale e aspetti critici della realtà italiana

2.3.1 Confronto con altri studi e validazione dei risultati ottenuti.
Sindrome da Manipolazione Relazionale (S.D.M.R.).

2.3.2 Confronto con altri studi e validazione dei risultati ottenuti.
Disturbi dell’attaccamento e crimini sessuali

2.4 Il terzo studio
REPORT DICEMBRE 2016
Zooantropologia della Devianza. Profilo Zooantropologico Comportamentale e Criminale del
Maltrattatore e/o Uccisore di Animali
LINK-ITALIA (APS) e N.I.R.D.A. del Corpo Forestale dello Stato

 

CAPITOLO III
THE LINK

3.1 Definizione di Crudeltà su Animali

3.2 Maltrattamento di Animali e Violenza Interpersonale

3.3 La ricerca scientifica internazionale

3.4 Federal Bureau Investigation – F.B.I.

3.5 La Violenza di Genere. Quadro generale.
Maria Paola Morrone

3.6 Maltrattamenti tra le mura domestiche: indagine giuridico-psicologica
Barbara Girotto

3.7 Crudeltà su Animali e Violenza Domestica su Donne e Minori

3.8 Crudeltà su Animali e Violenza Psicologica Interpersonale

3.9 Il Problema in Italia

3.10 Vampirismo Psichico

 

CAPITOLO IV
ZOOANTROPOLOGIA DELLA DEVIANZA

4. Introduzione alla Zooantropologia della Devianza

4.1 Zooantropologia e rapporti intraspecifici
Roberto Marchesini

4.1.2 La metamorfosi di un rapporto

4.1.3 Lo sviluppo tecno-macchinico

4.1.4 L’urbanesimo

4.1.5 La diffusione dei mass-media

4.1.6 La divulgazione etologica

4.1.7 L’animalismo

4.1.8 Il rapporto con l’eterospecifico nel XXI secolo

4.1.9 Status di animale alterità e zooantropologia

4.2 Aggressività – Violenza – Impotenza Appresa

4.3 La Caduta dei Guerrieri e l’Avanzata dei Cacciatori

4.4 (Dis)Educazione alla Violenza

4.5 La Crudeltà su Animali correlata al Disturbo della Condotta, Disturbo Antisociale di Personalità e Condotta Criminale Generalizzata

4.6 Crudeltà su Animali – Vandalismo – Piromania

4.7 Devianze nell’Interazione Uomo – Animale

4.7.1 Zoosadismo

4.7.2 Zoofilia erotica e Bestialismo

4.7.3 Pedozoosadismo. La vittimizzazione interreferenziale svelata dal dossier Dutroux e da altre testimonianze ad esso correlabili.
Barbara Bacca

4.8 Zoocriminalità Minorile

 

CAPITOLO V
ESPOSIZIONE DI MINORI ALLA VIOLENZA SU ANIMALI A SCOPO LUDICO

 

CAPITOLO VI
LINK – PROGETTI PILOTA IN ITALIA

6.1 Polizia Locale Sassuolo (MO) – Nucleo Operativo Tutela e Benessere Animale.
Prima Sezione Link Polizia Locale in Italia
Ramona Soli

6.2 Polizia Municipale di Cento (FE) – Progetto DO.MIN.A. – DONNE, MINORI, ANIMALI: Dare Voce alla Violenza Silente
Massimo Perrone, Michela Bosi, Rita Taddia

6.3 L’Angelo di Snoopy
Progetto Link per gli Uffici di Esecuzione Penale Esterna – UEPE
La Valenza del LINK in Regime di Messa alla Prova o Sospensione Condizionale della Pena

 

CAPITOLO VII
CRUDELTA’ SU ANIMALI E TERRORISMO

 

CAPITOLO VIII
PER UNA ECOPOSICOLOGIA DELLA DEVIANZA

 

CAPITOLO IX
SALUTE FISICA E MENTALE IN RELAZIONE ALLE PROFESSIONI CRUENTE
Likena Brunello

 

CAPITOLO X
L’UOMO SUPERPREDATOR: HOMO SAPIENS O MUCCA PAZZA?

 

CONCLUSIONI

 

APPENDICE 1
TEORIA DELLA ZOOTROPIA
Roberto Marchesini

 

APPENDICE 2
SERIAL KILLER E SPREE KILLER

 

APPENDICE 3
STUDI INTERNAZIONALI SUL LINK

 

APPENDICE 4
CRONACA ITALIANA – CASI LINK 2017

 

APPENDICE 5
NATIONAL LINK COALITION

 

APPENDICE 6
EUROPEAN LINK COALITION

 

APPENDICE 7
PROGETTO ALLA RADICE DELLA VIOLENZA DI SPECIE
Marco Strano

 

APPENDICE 8
ATTIVITA’ LINK-ITALIA (APS) 2006 – SETTEMBRE 2019